Mosca, 11 gennaio 2018 - Controcorrente rispetto a Donald Trump, oggi Vladimir Putin ha tessuto l'elogio del leader nordcoreano Kim Jong-Un. Per il presidente russo è un "uomo politico maturo", sostenendo che adesso ha interesse a "calmare la situazione" in merito al suo programma nucleare, avendo raggiunto "il suo obiettivo strategico". 

"E' un uomo politico assolutamente competente e già maturo - ha dichiarato il presidente russo, in un incontro con i media russi - Penso che Kim Jong-Un abbia senza dubbio vinto questa partita. Ha risolto il suo obiettivo strategico: ha una carica nucleare, un missile d'una portata globale - fino a 13.000 km - che può raggiungere qualsiasi punto della terra, ad ogni modo qualsiasi angolo del territorio del suo probabile nemico", ha sottolineato.

Ormai "ha interesse a armonizzare, a calmare la siutazione", ha concluso il presidente russo.