Cipro, la polizia continua a trovare cadaveri del serial killer (Lapresse)
Cipro, la polizia continua a trovare cadaveri del serial killer (Lapresse)

Cipro, 13 giugno 2019  - La polizia di Cipro continua a scoprire i cadaveri delle vittime di Nikos Metaxas, il 35enne capitano della Guardia nazionale serial killer, e reo confesso dell'omicidio di almeno sette persone.

Le vittime sono cinque donne adulte, tutte immigrate, e le giovani figlie di due di loro. L'ultimo ad essere stato ritrovato è il corpo senza vita di una ragazza giovane. Lo hanno scoperto i sommozzatori in una cava allagata, chiuso in una valigia, spiega un portavoce della polizia all'emittente statale cipriota Rik. 

Ieri la polizia aveva rinvenuto il corpo di una bambina di sei anni, Sierra Granze, sempre sul fondo del lago Memi, a sudovest della capitale Nicosia. 

Cipro, la polizia continua a trovare cadaveri del serial killer (Ansa)

Mataxas, arrestato già ad aprile, è stato portato sulla scena. Starebbe collaborando, indicando i luoghi dove si trovano le sue vittime. Nello stesso lago avrebbe buttato anche il cadavere della madre della piccola, Mary Rose Tiburcio. Numerose le proteste e critiche contro la polizia nel Paese per non aver investigato a fondo il caso, visto che la scomparsa di alcune vittime risaliva a un anno fa.