3 mar 2022

Ucraina, è allarme per le centrali nucleari. Ue lavora a piano di emergenza

Kiev: "Forze russe sparano vicino all'impianto di Energodar". Aiea a Mosca: "Cessino le azioni contro i siti"

Distrutto in Ucraina il ponte sul fiume Desna, nella zona di Cernihiv: lo mostrano le immagini riprese dai satelliti e diffuse dalla societ� privata Planet, che ha sede negli Stati Uniti e gestisce oltre 200 satelliti per l'osservazione della Terra. Planet ha inoltre diffuso le foto satellitari di Chernobyl, nelle quali spicca la grande struttura di contenimento costruita nel 2016 per isolare il reattore numero 4 e che ingloba anche il cosiddetto 'sarcofago' costruito per inglobare lo stesso reattore subito dopo l'incidente del 1986. Le foto del ponte nel territorio di Cernihiv sono state scattate dai satelliti prima dell'attacco e dopo, il 28 febbraio, e mostrano un tratto del ponte a destra del fiume completamente crollato.
ANSA/PLANET
+++ ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++ ++HO NO SALES EDITORIAL USE ONLY +++
Foto satellitare della centrale di Chernobyl (Ansa)

E' allarme per le centrali nucleari in Ucraina. Le forze russe hanno aperto il fuoco a Energodar, vicino alla più grande centrale d'Europa, dopo essere entrati nella città ucraina con i carri armati. Lo rende noto il consigliere del ministero degli interni ucraino, Anton Herashchenko, riferiscono diversi media internazionali.

La Commissione europea è già al lavoro a un "piano di emergenza" nel caso in cui la Russia attaccasse i siti nucleari nel Paese, che ha 15 reattori operativi in quattro impianti, oltre alla zona di esclusione di Chernobyl, dove ci sono quattro reattori chiusi. "Il nostro ente regolatore nucleare sta preparando un piano di emergenza contro la possibile minaccia dell'attacco dell'esercito russo alle centrali nucleari ucraine. Come sapete, usano già Chernobyl come rifugio per le loro armi pesanti", ha affermato la commissaria europea per l'Energia, Kadri Simson. In Ucraina ci sono 15 reattori nucleari in quattro centrali atomiche, tra cui Zaporizhia, una delle più grandi d'Europa e ora sotto il controllo dell'esercito russo. 

Appello dell'Aiea, l'Agenzia internazionale per l'energia nucleare, al governo russo: in Ucraina - si legge nella risoluzione adottata dal Consiglio dei Governatori - devono "cessare immediatamente le azioni contro i siti nucleari" messi in pericolo dalla guerra. Il testo, proposto da Polonia e Canada, è stato approvato a larga maggioranza, ha riferito una fonte diplomatica.

"Mosca prepara sbarco a Odessa". Raid su scuole: 33 morti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?