Sabato 13 Luglio 2024

Morti misteriose di cavalli da corsa, la società del Kentucky Derby ferma le competizioni

La Churchill Downs Racetrack ha deciso di sospendere tutte le corse per far luce sulla morte di una dozzina di cavalli

Kentucky Derby

Kentucky Derby

New York, 3 giugno 2023 - La misteriosa morte di una dozzina di cavalli da corsa ha spinto la Churchill Downs Racetrack, la casa che gestisce il prestigioso Kentucky Derby, a sospendere le gare nei suoi impianti dal 7 giugno al 3 luglio, per indagare meglio sulle cause di tale moria di purosangue.

"Churchill Downs Racetracks ha registrato un numero inusuale di cavalli feriti nell'ultimo mese risultati poi in 12 decessi equini" spiega una nota della società. Ma al momento dalle indagini avviate non è emerso nulla possa aver portato agli incidenti in gara e ai decessi dei cavalli. Dallo stato del terreno di gara, ad eventuali eccessi di doping, le ipotesi possono essere varie, ma il giallo sembra lontano dall'essere svelato.

Bill Carstanjen, l'amminisitratore delegato di Churchill Downs Racetrack, è seriamente preoccupato: "Quanto accaduto sulla nostra pista è assolutamente inaccettabile. Nonostante i nostri sforzi per identificare una causa per i recenti decessi e anche se nulla è stato rinvenuto nella superficie delle piste, riteniamo di avere bisogno di più tempo per una revisione di tutti i dettagli e di tutte le circostanze in modo da poter ulteriormente rafforzare i protocolli di sicurezza e integrità".