Un caccia Su-27 russo scorta un Boeing RC-135 dell'US Air Force da ricognizione (Facebook)
Un caccia Su-27 russo scorta un Boeing RC-135 dell'US Air Force da ricognizione (Facebook)

Mosca, 11 giugno 2019 - Tensione sul Mar Baltico tra un caccia russo e due aerei Nato. Mosca sorveglia la zona con particolare attenzione, e interesse, da quando il 9 giugno sono iniziate le esercitazioni Nato Baltrops, che termineranno il 21, e che coinvolgono 40 navi e sottomarini e 40 aerei di 18 paesi.   

Così, "per evitare violazioni del confine", ha spiegato ministero della difesa di Mosca su Facebook , oggi un Sukhoi Su-27, aereo da combattimento russo, ha intercettato due aerei da ricognizione, uno americano (Boeing RC-135 dell'US Air Force) e uno svedese (un Gulfstream della della Swedish Air Force), in corrispondenza del confine con la Russia sul Mar Baltico, proprio nei pressi della zona in cui sono in corso esercitazioni delle forze Usa e alleati, e li ha scortati lontano oltre frontiera.