Gabby Petito con il fidanzato Brian Laundrie (Ansa)
Gabby Petito con il fidanzato Brian Laundrie (Ansa)

Florida, 21 ottobre 2021 - Resti umani e il cadavere di un cane sono stati trovati nella riserva naturale Carlton in Florida, non lontano da dove erano stati trovati altri oggetti appartenenti a Brian Laundrie, il fidanzato della blogger Gabby Petito morta strangolata dopo essere sparita insieme al fidanzato durante un viaggio on the road negli Usa. Il giallo che tiene col fiato sospeso gli americani potrebbe essere arrivato a una svolta: l'avvocato della famiglia Laundrie ha detto alla stampa che i resti, trovati in una palude che prima era sott'acqua, con "molta probabilità appartengono a Brian". Il ragazzo è sparito da oltre un mese, e al momento l'Fbi sta mettendo in campo tutte le tecnologie forensi per confermare l'ipotesi. Il 23enne - che si è reso irreperibile poco dopo che i genitori della ragazza ne hanno denunciato la scomparsa - è considerato una "persona interessata" per la scomparsa della giovane travel blogger, il cui corpo senza vita è stato trovato nella foresta nazionale del Wyoming il 19 settembre scorso. Il fidanzato è stato oggetto di un'intensa caccia all'uomo a livello nazionale condotta dall'FBI. Sul luogo del ritrovamento si è recato anche il medico legale che analizzerà i resti.

Gabby Petito, svolta nelle ricerche del fidanzato: tracce vicino casa

Gabby Petito è stata strangolata 3-4 settimane prima del ritrovamento

Stamani i genitori di Brian - che si sono uniti alle forze dell'ordine nelle ricerche - sono andati al Myakkahatchee Creek Environmental Park e hanno trovato alcuni oggetti appartenenti al figlio. Poco dopo l'avvocato di famiglia ha rilasciato una dichiarazione dove ha affermato di aver trovato gli effetti personali del giovane. Vicino agli oggetti la polizia ha trovato i resti umani. 

“Dopo una breve ricerca su una zona che Brian frequentava, sono stati trovati alcuni oggetti appartenenti a Brian. Al momento le forze dell'ordine stanno conducendo un'indagine più approfondita su quell'area”, è quanto affermato nella dichiarazione. Ora manca l'ultimo tassello.

Notizia in aggiornamento