L'installazione di Bottega Veneta sulla muraglia cinese (Instagram)
L'installazione di Bottega Veneta sulla muraglia cinese (Instagram)

Roma, 12 gennaio 2022 - C'è un po' di Italia anche sulla muraglia cinese. Bottega Veneta ha fatto le cose in grande per festeggiare il Capodanno cinese che il primo febbraio inaugurerà l'anno della tigre. Un'enorme installazione è comparsa sul monumento: un lungo "tappeto" verde, in onore del colore del brand, su cui si alternano in arancione, colore di buon auspicio per la cultura locale, il nome della casa di moda e un messaggio di auguri in lingua cinese. L'iniziativa è il primo zampino della nuova direzione creativa guidata da Matthieu Blazy, dopo l'improvviso divorzio da Daniel Lee.

Non è la prima volta che la muraglia, una delle sette meraviglie del mondo, si presta a iniziative di alta moda. L'ultimo evento è stato nel 2007 quando la muraglia si è trasformata in passerella dove hanno sfilato modelle di Fendi, 88 per la precisione, un numero fortunato per la tradizione cinese.