Uno dei dinosauri star di Jurassic Park: in realtà erano ben diversi
Uno dei dinosauri star di Jurassic Park: in realtà erano ben diversi

Cardiff, 31 gennaio 2021 - Una bimba di quattro anni che passeggiava col padre lungo una spiaggia del Galles ha scoperto per caso un’impronta di dinosauro perfettamente conservata risalente a 220 milioni di anni fa. La famiglia ha poi inviato le foto alle autorità locali. L’impronta, lunga 10 centimetri, apparteneva probabilmente a un dinosauro alto circa 75 centimetri. L’orma fossile, impressa in quella che un tempo era una superficie fangosa, è stata rimossa questa settimana e portata al Museo Nazionale di Cardiff, dove verrà esposta.

Secondo quanto racconta la Bbc, la piccola Lily Wilder si trovava sulla spiaggia di Bendricks Bay, a Barry, nel distretto di Vale of Glamorgan, quando ha visto l'impronta e ha chiamato il padre per fargliela vedere. L'uomo ha fotografato il reperto e poi ha deciso di inviare le immagini alle autorità locali. Una premura che si è erificata preziosa. "È il miglior esemplare mai trovato su questa spiaggia", ha commentato la curatrice di paleontologia del Museo Nazionale del Galles, Cindy Howells. L'impronta è lunga 10 centimetri e apparteneva probabilmente a un dinosauro alto circa 75 centimetri. L'orma fossile, impressa in quella che un tempo era una superficie fangosa, è stata rimossa questa settimana e portata al Museo Nazionale di Cardiff, dove verrà esposta. 

Il post a curatrice di paleontologia del Museo Nazionale del Galles, Cindy Howells