Joe Biden (Ansa)
Joe Biden (Ansa)

Washington, 15 giugno 2021 - L'incontro con Putin ci sarà? "Beh...sicuramente non un tè", la battuta che nasconde una frecciata al Cremlino è di un dirigente dell'amministrazione Usa parlando del vertice di domani a Ginevra tra Joe Biden e Vladimir Putin.

Il siparietto: un reporter insisteva chiedendo se nelle 4-5 ore di summit tra i due leader non ci sarebbe stato il tempo per condividere un pasto o un tè. La pronta risposta del dirigente di Washington ("Beh...sicuramente non un tè"), ha suscitato le risate dei cronisti che hanno subito pensato a un riferimento al tè al polonio con cui fu avvelenata l'ex spia russa Aleksandr Litvinenko, e al caso sospetto di Alexiei Navalny, forse anche lui vittima della stessa bevanda 'corretta' probabilmente da agenti russi.

Così domani prima Vladimir Putin e poi Joe Biden, sono attesi a Villa La Grange a Ginevra, alle 13 ora locale, per il primo faccia a faccia tra i due leader, riferiscono le fonti della Casa Bianca.