Talebani con i fucili d'assalto Usa
Talebani con i fucili d'assalto Usa
Roma, 22 agosto 2021 - "Sta ai talebani decidere se vogliono essere di nuovo isolati dalla comunità internazionale, oppure no. In molti li ’corteggiano’, compresa Al Qaeda. Sta a loro scegliere, ma se daranno segnali concreti, l’Europa dovrebbe lavorare per allargare gli spazi di tutela dei diritti umani. È tutto quello che oggi possiamo fare". Così Francesco Strazzari, professore di relazioni Internazionali alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Afghanistan, sette civili morti all'aeroporto di Kabul Afghanistan, è allarme per i bambini scomparsi Il dibattito nelle cancellerie è: trattare o no con i talebani? "Di sicuro non dobbiamo fare concessioni al buio. Calare le braghe sarebbe un altro errore...

Roma, 22 agosto 2021 - "Sta ai talebani decidere se vogliono essere di nuovo isolati dalla comunità internazionale, oppure no. In molti li ’corteggiano’, compresa Al Qaeda. Sta a loro scegliere, ma se daranno segnali concreti, l’Europa dovrebbe lavorare per allargare gli spazi di tutela dei diritti umani. È tutto quello che oggi possiamo fare". Così Francesco Strazzari, professore di relazioni Internazionali alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

Afghanistan, sette civili morti all'aeroporto di Kabul

Afghanistan, è allarme per i bambini scomparsi

Il dibattito nelle cancellerie è: trattare o no con i talebani?

"Di sicuro non dobbiamo fare concessioni al buio. Calare le braghe sarebbe un altro errore capitale. Del governo talebano non sappiamo ancora il carattere, sono ancora in corso negoziati tra talebani e potentati afghani, e che coinvolgono vari Paesi come Cina, Pakistan, Russia, Turchia, Iran. Dall’esito di queste trattative capiremo come sarà il nuovo regime e vedremo se è possibile avviare negoziati. Che dovrebbero essere relativi non a un riconoscimento ma a ottenere garanzie per il rispetto dei diritti fondamentali. Se i talebani si opporranno, dovranno essere oggetto di dure sanzioni".

Aerei da combattimento ed elicotteri Black Hawk finiti ai talebani

Che ruolo può svolgere l’Ue con un’America ai minimi storici di credibilità?

"Il fallimento americano, la loro incapacità di vedere un esito prevedibile, è chiaro. Come anche in Medio Oriente, gli americani sono sempre più marginali. Quanto all’Europa, si vede il danno inferto dalla brexit all’Ue. I britannici sono stati tra i più assertivi nel dire che bisognava avere una exit strategy diversa, ma erano praticamente soli. Fatalmente l’Ue e la Gran Bretagna avranno d’ora in poi un coordinamento, che ne rafforzerà la voce e ne aumenterà il peso. Ma non possiamo certo pensare di sostituire gli Stati Uniti in Afghanistan. Possiamo avere una intelligente attenzione agli afghani che ospitiamo e che sono la classe dirigente del futuro e possiamo premere sul futuro governo afghano perché sia più inclusivo".

La storia a lieto fine del bimbo dietro il filo spinato

Angela Merkel ha chiesto a Putin di intercedere. Ma la Russia può avere un ruolo positivo?

"La Russia ha un ruolo importante, e potrebbe usare il cuneo di un eventuale supporto di una possibile nascente resistenza armata nel nord del Paese. Ma credo che quello che vogliano sia passare all’incasso per aumentare la loro influenza mentre gli americani vengono espulsi dal loro cortile di casa. Non ci faranno favori, giocheranno per loro".

Frattini boccia le aperture. "Non si può trattare con i talebani"

E La Cina?

"Vuole guadagnare spazio strategico, sarà interessata a garantirsi diritti estrattivi soprattutto per terre rare e litio e vorrà garantirsi da un contagio nella regione cinese dello Xinjang Uigur. Meglio dialogare con l’Emirato che averlo contro e vederlo impegnato a fomentare la rivolta degli islamici cinesi".

Vede il rischio di una ripresa di Al Qaeda in Afghanistan?

"Al Qaeda è stimata avere alcune centinaia di adepti in Afghanistan. Si è gia complimentata con i talebani e sottolineo che molte delle esecuzioni sommarie fatte dai talebani in queste ore sono di uomini degli apparati antiterriorismo. Non sappiamo se l’Afghanitan tornerà ad essere un ricettacolo di jihadisti, ma con Al Qaeda è possibile che trovino uno spazio di convivenza".

Leggi anche:

I talebani uccidono il capo della polizia: il video choc sui social

Chi sono i leader talebani e la loro storia

Testimonianza dall'esercito, l’ufficiale di Kabul: colpa dei politici