Roma, 8 novembre 2021 - Ieri sera la 41enne Wang Yaping è uscita, assieme al collega e comandante Zhai Zhigang, dalla stazione spaziale Tainong, diventando così la prima donna cinese a compiere una passeggiata spaziale. Nata nella provincia di Shandong Wang è stata anche una tra le prime astronaute del suo Paese: è entrata nell'Aeronautica dell'Esercito popolare di liberazione (Pla) nell'agosto 1997, prestando servizio come vice comandante di squadrone prima di unirsi, nel 2010, al secondo gruppo di astronauti presso la Divisione astronauti della Pla.

Zhai, a 13 anni di distanza dalla sua prima passeggiata spaziale, ha aperto il portello della cabina del nodo di Tianhe alle 18:51 locali e attorno alle 20.30 è uscito con la collega Wang dalla stazione. La coppia è tornata al modulo centrale all'1:16 (ora di Pechino) dopo 6 ore e mezza di attività tra cui il montaggio di nuovi componenti sul braccio robotico della stazione, utilizzandolo, come ha riferito la China Manned Space Agency, per esercitazioni in manovre e operazioni di soccorso. Un terzo componente della missione Ye Guangfu è invece rimasto all'interno della stazione per monitorare e supportare la passeggiata spaziale.

Lo scopo delle attività extraveicolari era quello di effettuare l'esame della sicurezza e delle prestazioni dei dispositivi di supporto e testare le funzioni di un nuovo tipo di tuta, ha specificato l'agenzia aggiungendo che l'equipaggio, durante la missione di sei mesi, effettuerà ancora una o due passeggiate spaziali.