Assalto all'Area 51 nel Nevada (facebook)
Assalto all'Area 51 nel Nevada (facebook)

New York, 16 luglio 2019  - L'appuntamento è fissato il 20 settembre, e l'evento si chiamerà "Storm Area 51. They Can't Stop All of Us". Sul web vola questa nuova pazza idea: invadere in migliaia la zona militare super controllata dell'esercito americano nel deserto del Nevada dove le leggende metropolitane vogliono siano tenuti nascosti alcuni alieni, le loro astronavi e le armi batteriologiche segrete, e vietate.

Uno scherzo, forse, ma sta di fatto che ormai si parla di oltre un milione e 200 mila disposti ad aderire all'invasione più improbabile della storia. L'idea della folle corsa verso il mistero è nata per giocare su Facebook, ma ora la carica alla zona meno accessibile del pianeta, e per questo ha alimentato da sempre la narrazione cinematografica e dei romanzi di fantascienza, ora rischia di diventare luogo di un raduno pop e dissacrante. 

Il gruppo che ha lanciato l'evento, in un periodo dove lo spazio è di attualità, è stato fondato un giovane web designer, e con un intento semplice: vedere l'effetto che avrebbe fatto. E l'effetto sembra esserci stato, e molto oltre le sue aspettative, visto che hanno risposto in più di un milione, un numero che non poteva non allarmare le forze armate.

L'esercito Usa non sembra voler stare allo scherzo, e in una dichiarazione al Washington Post, la portavoce dell'aviazione, Laura McAndrews, ha messo in guardia gli entusiasti corridori: "L'area è una zona di addestramento militare dove è proibito entrare. L'aviazione americana è sempre pronta a difendere l'America e le sue truppe". Ergo i fucili potrebbero essere puntati verso i confini dell'area.

Ma la vena kamikaze degli organizzatori si è rivelata con l'idea di correre alla maniera di Naruto, il giovane aspirante ninja protagonista di una serie di fumetti giapponesi. L'eroe di questi manga si allena duramente per diventare il combattente più forte al mondo, e tra gli esercizi c'è anche la corsa, ma con una tecnica speciale: per andare più veloce Naruto corre con le braccia stese all'indietro e la testa protesa in avanti. Nell'immaginario, scherzoso e provocatorio, degli organizzatori la tecnica permetterà ai coraggiosi della "Storm Area 51" di andare più forte dei proiettili. 

Assalto all'Area 51 nel Nevada (facebook)

Ora solo il 20 settembre si saprà se ci sarà veramente questa folle corsa, e se si manterrà la calma, sopratutto dalla parte dei militari. Su Facebook qualcuno ha fato un passo indietro: "Salve governo - ha scritto un 'Naruto runner' che aveva postato una finta mappa dell'Area 51 - il mio è uno scherzo. Non ho nessuna intenzione di continuare con questo piano, volevo solo prendere un po' di 'mi piace' su internet".