American Airlines (Ansa)
American Airlines (Ansa)

Whashington, 31 ottobre 2021 - Halloween da brividi per American Airlines. La compagnia Usa ha cancellato circa 1.500 voli nell'affollato weekend di Ognissanti. Il motivo è la carenza di personale, in particolare di assistenti di volo. La notizia viene riportata dal Wall Street Journal. Non è la prima compagnia a stelle e strisce ad andare in difficoltà per ragioni analoghe da quando il traffico aereo è ripartito. 

Una fonte di American Airlines spiega alla Cnn che la drastica scelta è stata dettata da un mix di condizioni meteo pessime e mancanza di personale. Secondo il programma di monitoraggio Flightaware da sabato sera i voli cancellati sono stati 499, il 18% del totale previsto dalla compagnia. E altri 300 avrebbero subito ritardi. Oggi sono saltati 634 voli, portando il totale da venerdì alla inquietante cifra di 1.500. La nota ufficiale della compagnia riferisce che le operazioni negli ultimi giorni del mese sono state modificate "per prenderci cura dei nostri clienti e fornire certezze nella programmazione". Migliaia i passeggeri rimasti a terra, tanti esprimono il loro disappunto su Twitter. 

Cosa sta succedendo

Con la pandemia di Coronavirus, per resistere alla crisi che ha travolto il settore, American Airlines ha offerto ai dipendenti pacchetti di buoneuscite o pensionamenti anticipati. L'obiettivo era chiaramente ridurre i costi a fronte del crollo dei ricavi. Solo che quando la domanda è ripartita, abbastanza rapidamente, il programma di assunzioni e reintegri per compensare le uscite non ha tenuto il passo. La compagnia ha assicurato che già da lunedì 1.800 assistenti di volo torneranno operativi, per arrivare al 1 dicembre con un organico a regime che possa gestire la presumibile richiesta di voli sotto il periodo natalizio. American Airlines non è l'unica compagnia a dover far fronte a problematiche di questo genere. Durante un fine settimana di inizio ottobre Southwest ha avuto quello che si può definire un "crollo operativo" ed è stata costretta a cancellare quasi 2.400 voli.  E ora si sta muovendo - come American Airlines - con un piano di assunzioni serrato, contando di avere 5.000 nuovi dipendenti entro la fine di quest'anno.