10 mag 2022

Alabama, il detenuto arrestato e la poliziotta si uccide: tragica fine della fuga d'amore

Dopo un inseguimento è finita la fuga dell'evaso e della guardia carceraria che lo aveva aiutato. I due innamorati rintracciati in Indiana

New York, 10 maggio 2022 - Finisce in tragedia la fuga romantica del carcerato e la poliziotta dell'Alabama. Casey White, il detenuto evaso, è stato arrestato e lei, Vicky White, la guardia carceraria innamorata che lo aveva aiutato a scappare si è uccisa.

I due erano ricercati da quando il 29 aprile erano scomparsi nel nulla durante un trasferimento dal carcere della contea di Lauderdale a uno studio medico: Vicky White, 56 anni, quella mattina doveva portare il detenuto 38enne a effettuare una valutazione mentale, che però successivamente si è rivelata non programmata, ed erano spariti. E se prima non era chiaro se fossero complici o lui l'avesse sequestrata, il tragico epilogo ha rivelato la fuga d'amore.

Vicky e Casey White (ANSA)
Vicky e Casey White (ANSA)

I due fuggitivi sono stati rintracciati a Enansville, nell'Indiana. Non si sono arresi, e dopo un drammatico inseguimento, la loro auto si è andata a schiantare. Casey White è stato arrestato sotto agli occhi dell'agente innamorato, che a quel punto ha rivolto l'arma contro di sé e ha fatto fuoco. Vicky White è morta poco dopo in ospedale, mentre il compagno tornerà in carcere perché accusato di aver ucciso una donna nel 2015, omicidio da lui confessato nel 2020 dopo l'arresto a seguito di altri reati. Ora è ricoverato in ospedale. La polizia ha scoperto che tra i due la relazione andava avanti da anni, fino a che non avevano deciso di scappare insieme.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?