Luis Alberto Spinetta, il doodle di Google
Luis Alberto Spinetta, il doodle di Google

Roma, 23 gennaio 2020 - Luis Alberto Spinetta è un grande del rock. Per questo - oggi che avrebbe compiuto 70 anni - Google gli ha dedicato un doodle semi-animato in cui la sua figura esile e secca, colorata di un verde brillante, sembra vibrare sullo schermo.

Nato nel barrio di Núñez a Buenos Aires il 23 gennaio 1950, Spinetta è talmente in primo piano nel panorama musicale argentino che il Congresso della nazione Argentina ha istituito il Día Nacional del Músico (Giornata nazionale del musicista) proprio il 23 gennaio, giorno della sua nascita.

Spinetta è considerato uno dei padri del rock argentino insieme ad artisti come Lito Nebbia, Javier Martínez, Moris e Tanguito. La sua musica è talmente popolare da essere diventata la colonna sonora di una quarantina tra film e serie tv.

Dal 1969 al 1980 Spinetta è stato leader del gruppo musicale rock Almendra, considerata come una delle più prestigiose band del rock argentino. Era conosciuto anche con i soprannomomi di "El flaco" ("Il magro"), Luigi o Luisito.
È morto a Buenos Aires l'8 febbraio 2012 a 62 anni a causa di un cancro ai polmoni diagnosticato solo pochi mesi prima,  nel luglio del 2011.