{{IMG_SX}}Parigi, 9 giugno 2008 - Il governo francese ha firmato l'estradizione per l'ex brigatista italiana Marina Petrella, condannata all'ergastolo e attualmente in carcere a Parigi. Lo sostiene una fonte di Palazzo Matignon, la sede del governo.

 

La fonte di Palazzo Matignon ha precisato che ''l'estradizione e' stata appena firmata ed e' stata comunicata in carcere alla persona interessata''. Marina Petrella, 53 anni, condannata all'ergastolo in Italia, vive da molti anni in Francia. Nel luglio dell'anno scorso era stata fermata durante un controllo stradale e per lei e' scattata la procedura prevista dal trattato di Schengen nel caso che un governo chieda l'estradizione di una persona ricercata.