{{IMG_SX}}Londra, 3 maggio 2008 - Con veglie e preghiere il primo anniversario della scomparsa della piccola Madeleine McCann viene ricordato nel Regno Unito e in Portogallo. I genitori Kate e Gerry McCann, unici indagati per la sparizione della bimba di 4 anni dall'appartamento di Praia da Luz in Algarve il 3 maggio scorso, sono rimasti nella loro casa di Rothley, nel Leicestershire. L'arcivescovo di York John Sentamu, uno dei più strenui difensori della coppia, ha scritto un'orazione speciale per l'occasione.


Kate e Gerry avevano chiesto a chiunque volesse manifestare solidarietà di accendere una candela questa sera, tra le 20.30 e le 21, nell'orario in cui la bambina si è volatilizzata dalla cameretta dove i genitori l'avevano lasciata a dormire insieme ai fratellini gemelli più piccoli.

Le candele accese serviranno a "illuminare il cammino a casa di Maddie", secondo i genitori che restano convinti che la piccola sia viva. Diversi parenti di Maddie si sono invece già recati in Portogallo, per prendere parte a una messa che verrà celebrata nella parrocchia di Praia da Luz.