{{IMG_SX}}Casablanca (Marocco), 26 aprile 2008 - Sono 55 i morti e 12 i feriti di un incendio divampato in una fabbrica di materassi a Casablanca, la più grande città del Marocco. La notizia della sciagura è stata data dall'agenzia 'Map'.

 

Le fiamme si sono propagate dal piano terra dell'azienda 'Rosamor Furniture', situata nel quartiere di Lissasfa, nella zona industriale della città. Erano circa le 10 e, in quel momento, in fabbrica erano presenti 60 dei 150 dipendenti. Oltre cento vigili del fuoco sono stati necessari per portare l'incendio sotto controllo.

 

Un'inchiesta accerterà le cause dell'accaduto. ''Le vittime sono morte o carbonizzate o per asfissia'', ha detto ai mezzi di informazione un portavoce della protezione civile marocchina.