Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
25 lug 2022
massimiliano mingoia
Politica
25 lug 2022

La pasionaria in missione per il Pd: "Cerchiamo 100mila volontari"

La dirigente di partito Silvia Roggiani chiamata dal segretario a mobilitare gli attivisti tra feste e banchetti: "Possiamo ripartire dalle periferie"

25 lug 2022
massimiliano mingoia
Politica
featured image
Silvia Roggiani, 38 anni
featured image
Silvia Roggiani, 38 anni

Milano, 25 luglio 2022 - Il Pd cerca volontari estivi per la campagna elettorale delle Politiche del 25 settembre. "L’obiettivo numerico l’ha fissato il segretario Enrico Letta : saranno 100 mila, dalle periferie delle grandi città alle spiagge, senza dimenticare le Feste dell’Unità". Parole di Silvia Roggiani , 38 anni, segretaria milanese dei dem a cui il numero uno del partito ha affidato il ruolo di coordinatrice dei volontari.

Zingaretti: "Io candidato? Dipende dal Pd". E Renzi lancia Bonaccini

Silvia Roggiani, che cosa le ha detto Letta?

"In realtà il mandato di Letta è nato prima della caduta del Governo Draghi: provare a intercettare la nuova voglia di protagonismo in politica che c’è in Italia e che abbiamo osservato in varie esperienze, da “Bella Ciao Milano’’ (la rete di volontari del Pd nata dopo le devastazioni anti-Expo dei block bloc il 1° maggio 2015 a Milano, ndr) alle recenti campagne elettorali come quella di Verona per Tommasi".

Volete coinvolgere solo gli iscritti al Pd o puntate a mobilitare persone fuori dal partito?

"Partiamo dai nostri circoli, dai nostri iscritti e dai nostri amministratori, ma guardiamo anche a persone che vogliano essere protagoniste ed essere coinvolte in campagne specifiche. Le Politiche anticipano l’obiettivo che ci eravamo già posti".

Meglio giovani o anziani?

"Noi abbiamo sempre puntato a un volontariato politico intergenerazionale".

Trovare volontari ad agosto significa chieder loro di rinunciare alle vacanze...

"Ricordo che sono già in corso 400 Feste dell’Unità in tutta Italia, quindi ci sono già tante persone che si stanno impegnando sul territorio. Non tutti possono permettersi di andare in vacanza, soprattutto in questo periodo molto complesso. Una parte della nostra campagna con i volontari avrà proprio quest’obiettivo: restare a fianco delle persone nei luoghi dove fanno più fatica, ad esempio nei quartieri periferici delle grandi città".

Ma ci sono anche gli elettori che ad agosto-settembre saranno in vacanza. Andrete a parlare con loro in spiaggia?

"Certo, l’idea è di essere dove sono le persone, dalle spiagge alle piazze alle periferie. La campagna dei volontari sarà al fianco dei cittadini, per ascoltare i loro bisogni e illustrare le idee del Pd. Una parte dei 100 mila volontari, poi, lavorerà online".

Più importanti le attività sul territorio o in Rete per i voti?

"Il Pd non può prescindere dalle relazioni con le persone. La presenza fisica è imprescindibile".

È ancora utile, insomma, il militante che sta in cucina a cucinare le salamelle?

"Certo, ma queste attività noi le facciamo al di là delle elezioni. È una delle forze del Pd".

I vostri volontari punteranno sui valori dell’antifascismo?

"Il progetto da cui poi è nata la proposta di Enrico Letta, cioè “Bella Ciao Milano’’, si fonda sui valori dell’antifascismo".

In un’estate in cui al centro ci sono temi come siccità e riscaldamento globale, l’ambiente può avere più peso in campagna elettorale?

"L’ambientalismo deve avere un peso, perché oggi ne va del nostro futuro".

Il ruolo di coordinatrice dei volontari presuppone una sua candidatura alle Politiche?

"In questo momento non stiamo discutendo di liste. La mia priorità è portare a termine il compito che Letta mi ha dato".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?