Mercoledì 17 Luglio 2024
MARTA OTTAVIANI
Elezioni

Europee 2024: onda sovranista al Parlamento Ue. E Putin brinda

Il Cremlino esulta per la vittoria di partiti-amici. Ha funzionato la strategia di troll e disinformazione

Roma, 10 giugno 2024 – Il Cremlino ieri sera ha brindato a champagne e la bevanda non è certo stata scelta a caso. Gli exit poll nei principali Paesi europei mostrano un’affermazione fin troppo convincente di forze politiche gradite alla Russia. E se si contano le operazioni di disinformazione registrate nelle ultime settimane, possiamo dire senza dubbio che per la prima volta la infowar russa è stata in grado di spostare voti su tutto il territorio europeo.

Approfondisci:

L’Europa si sposta più a destra. In bilico i vecchi equilibri

L’Europa si sposta più a destra. In bilico i vecchi equilibri
Il presidente russo Vladmir Putin
Il presidente russo Vladmir Putin

Non è un caso che i troll di Mosca siano stati molto attivi in Austria e in Germania, dove l’estrema destra ha avuto un’affermazione superiore a ogni aspettativa e dove la disinformazione russa ha fatto campagna elettorale a suo favore, puntando soprattutto sulla guerra in Ucraina e sulla questione dei migranti per favorire un’affermazione dei movimenti populisti e sovranisti contrari al progetto di un’Europa confederale e più forte.

Approfondisci:

Risultati elezioni europee 2024 in Italia: percentuali e spoglio in tempo reale. FdI sfiora il 29%, Pd sul 25

Risultati elezioni europee 2024 in Italia: percentuali e spoglio in tempo reale. FdI sfiora il 29%, Pd sul 25

Il risultato giunto più gradito alla Piazza Rossa è sicuramente quello francese, con il presidente Emmanuel Macron costretto ad annunciare le elezioni parlamentari anticipate a causa dell’exploit del Rassemblement National. Se si contano le polemiche a distanza degli ultimi giorni fra l’Eliseo e il Cremlino, con la Francia pronta a fornire caccia all’Ucraina e ad addestrare truppe di Kiev con i propri soldati, si direbbe proprio che il risultato elettorale punisca Macron per fare stare più tranquilla Mosca. Anche qui, l’ondata di disinformazione russa ha preso di mira gli sforzi economici sostenuti dalla Francia per aiutare Kiev. Risorse che, secondo la falsa narrazione dei troll di Mosca, sono state sottratte allo stato sociale francese.

Approfondisci:

Elezioni europee 2024: in Francia stravince Le Pen, Macron convoca nuove elezioni. Premier del Belgio in lacrime, si dimette. Orban giù

Elezioni europee 2024: in Francia stravince Le Pen, Macron convoca nuove elezioni. Premier del Belgio in lacrime, si dimette. Orban giù

L’Italia si conferma una ‘terra di mezzo’ dove l’influenza russa è presente a tutti i livelli e con Il Cremlino che si può ritenere soddisfatto, prima ancora che dei risultati, della posizione ‘prudente’ elogiata dallo stesso Putin dell’Italia sull’invio delle truppe in Ucraina. Qualche giorno fa, il presidente ha dichiarato che per questo motivo la normalizzazione dei rapporti con l’Italia potrebbe essere più rapida rispetto agli altri. Una mancata variazione degli equilibri italiani con una sostanziale conferma dello status quo, per la Piazza Rossa sono la migliore garanzia del fatto che Mosca è destinata a impattare sulle scelte europee dei prossimi anni.