26 gen 2022

Il presidente della Ternana tra i votati per il Quirinale

Stefano Bandecchi incassa sette preferenze ai primi tre scrutini. "Non vorrei mai fare il presidente della Repubblica, è un ruolo troppo importante"

Stefano Bandecchi, presidente della Ternana
Stefano Bandecchi, presidente della Ternana

Terni, 26 gennaio 2022  - Anche il presidente della Ternana, Stefano Bandecchi, tra i votati per la presidenza della Repubblica. Sette voti: uno in prima “chiama”, quattro al secondo scrutinio e altri due oggi, al terzo.

«Io presidente della Repubblica? Non vorrei mai farlo, è un ruolo importante ma sarebbe come negarsi l'esistenza. Invece mi piace avere la libertà di andare dove voglio. Al massimo è più probabile che possa essere il prossimo presidente del Consiglio”, scherza così l'imprenditore, fondatore dell'Università telematica Niccolò Cusano e presidente della Ternana calcio, da tre giorni tra i tanti nomi votati alle elezioni del presidente della Repubblica.«Che effetto fa sentire pronunciare il mio nome dal presidente Fico? Strano, non me lo sarei mai aspettato – continua -  . Ma è la dimostrazione della non scelta che si sta facendo in queste ore”.

Esclusa ogni velleità di diventare inquilino del Quirinale, per ora l'imprenditore si 'limita' a fare il presidente della Ternana, squadra rilevata nel 2017. “Lo sarò almeno per i prossimi cinque anni” conclude.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?