26 gen 2022

Letta propone un conclave laico. Asse con Renzi contro la Casellati

Offerta al centrodestra: chiudiamoci in una stanza e buttiamo via la chiave fino alla soluzione. Oggi l’incontro

ettore maria colombo
Politica
Enrico Letta, classe 1966, assediato da giornalisti e troupe televisive
Enrico Letta, classe 1966, assediato da giornalisti e troupe televisive

di Ettore Maria Colombo "Basta tatticismi – dice il segretario dem, Enrico Letta – chiudiamoci in una stanza a pane e acqua e troviamo una soluzione condivisa" è l’appello, accorato e pure un po’ disperato, che rivolge ai leader del centrodestra al termine del vertice del centrosinistra, tenuto con Conte e Speranza. Un conclave fra tutti i leader per partorire il nome del nuovo Capo dello Stato in modo unitario. Bocciati, con facilità, i tre nomi della rosa del centrodestra, pur rispettandoli, si staglia il profilo del presidente del Senato Casellati, al quarto voto. Al Nazareno sono preoccupati, preoccupatissimi. Sepolta, ormai, l’ipotesi Draghi ("al timoniere non si può chiedere di lasciare la nave in difficoltà" dice, con raffinata metafora, Conte) per bocciarlo in via definitiva, e per lo “scuorno“ del Pd, e ancora lontanissima la carta Mattarella, il centrosinistra non ha uno straccio di candidato. "Mi fido di Conte" dice, in un fiato, Letta, mentre vota alla Camera, ma ormai in Conte crede poco. Con LeU e, soprattutto, con il M5s non c’è manco l’accordo su una rosa da contrapporre a quella del centrodestra. I “gialli“ volevano proporla, con Riccardi, Severino e un nome a scelta del Pd, ma il Pd si oppone. Marcucci consiglia il leader di "non cadere nel tranello" e Letta fiuta la trappola. Alla fine, niente rosa, esce invece la richiesta del vertice “a pane e acqua“, ma sa di disperazione. I giallorossi non hanno un candidato e a Casellati possono contrapporre solo Riccardi. "Conte si comporta come un Giano bifronte – sbotta un big dem – un giorno tratta con noi e il giorno dopo con Salvini. Se salta il fosso e va con Salvini, viene giù tutto, salta l’alleanza, e noi la facciamo con Iv e i riformisti". Inoltre, la presidente del Senato avrebbe già iniziato ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?