Greg Abel sarà il probabile successore alla guida di Berkshire Hathaway se e quando Warren Buffett (insieme nella foto) la lascerà. Lo ha detto lo stesso Buffett in un’intervista a Cnbc, spiegando che il consiglio di amministrazione della holding è d’accordo sul fatto che l’attuale vicepresidente Abel assuma l’incarico nel caso in cui succedesse qualcosa al 90enne guru della finanza, noto come ’oracolo di Omaha’.

Abel e Ajit Jain da tempo sono considerati i papabili successori di Buffett alla guida di Berkshire Hathaway. A giocare a favore di Abel c’è l’età: ha 58 anni a fronte dei 69 di Jain.