Sabato 20 Luglio 2024
MADDALENA DE FRANCHIS
Economia

Occhiali da sole, creme e qualche libro: cosa mettono nella valigia degli italiani

Roma, 8 luglio 2024 – Crema solare, attrezzatura da trekking o costume da bagno e infradito, casco e pantaloncini da ciclismo o maschera e pinne? Per qualcuno è già arrivato il momento di predisporre la classica lista degli articoli da mettere in valigia, a seconda del tipo di vacanza estiva programmata (mare o montagna, sport o relax, etc): anche quest’anno, l’e-commerce si conferma il canale preferito dai consumatori per rifornirsi di quanto necessario in vista delle agognate ferie. Trovaprezzi.it, il noto portale specializzato nella comparazione dei prezzi di svariati prodotti e servizi, ha analizzato le tendenze di ricerca dell’estate 2024 e svelato come si stanno organizzando i consumatori italiani in procinto di partire. Le sorprese non mancano.

Nella valigia delle vacanze 2024  dei lombardi non mancano i farmaci per ogni evenienza
Nella valigia delle vacanze 2024 dei lombardi non mancano i farmaci per ogni evenienza

I trend

Secondo l’osservatorio Trovaprezzi.it, il boom delle ricerche estive è trainato dai prodotti stagionali e per il tempo libero. A luglio, gli articoli più cercati sono occhiali da sole, prodotti per il nuoto e la piscina, articoli per trekking e campeggio e – a sorpresa – libri. Se questo mese vede un picco nelle vendite di accessori utili per compiere attività all’aperto e rilassarsi sotto il sole, ad agosto l’attenzione si sposta su articoli per subacquea e surf, costumi e moda mare, zaini e accessori da viaggio. Si nota anche un incremento significativo nelle ricerche di preservativi e sex toys: un fattore che indica, secondo l’osservatorio, una crescente attenzione al benessere personale e alla vita di coppia.

Giù i costumi da bagno, su i capi tecnici per lo sport

Tra il 15 maggio e il 15 giugno 2024, i prodotti tipicamente estivi hanno registrato una crescita di interesse, con l’eccezione di costumi da bagno e abbigliamento da mare, che hanno subito un calo delle ricerche del 61% rispetto allo stesso periodo del 2023. Quest’anno, a polarizzare l’attenzione dei consumatori è soprattutto l’abbigliamento sportivo, con un incremento del 18% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, mentre la moda mare si attesta intorno alle 10mila ricerche. Gli occhiali da sole e i prodotti solari dominano le ricerche, con un incremento di interesse del 154% in entrambe le categorie: ciò indica una forte attenzione dei consumatori alla protezione dai danni causati da un’esposizione eccessiva. Per quanto riguarda la preparazione alla prova costume, invece, gli integratori alimentari (+43%) e i prodotti per il corpo (+94%) sono in forte ascesa, confermando l’attenzione crescente, in questo periodo dell’anno, per il proprio aspetto fisico e la cura del corpo. Aumenta, infine, la richiesta di valigie e trolley (+56%) e di zaini (+117%) rispetto all’anno precedente, evidenziando la preferenza sempre più diffusa, tra gli utenti, per la modalità di viaggio ‘leggero’.

Approfondisci:

Quanto costa lo yacht di Zuckerberg che si aggira per le coste italiane: il prezzo stimato

Quanto costa lo yacht di Zuckerberg che si aggira per le coste italiane: il prezzo stimato

Inflazione e prezzi

Sul panorama internazionale domina l’incertezza, ma nel nostro Paese l’inflazione sembra essere leggermente in calo rispetto allo scorso anno, interessando meno le categorie di prodotto tipicamente stagionali. Nel periodo preso in esame (15 maggio – 15 giugno), il prezzo medio in categoria è calato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente: i prodotti per il corpo (-83%), le valigie (-18%) e l’abbigliamento sportivo (-10%) sono decisamente più economici rispetto al 2023. Al contrario, i costumi da bagno (+47%), gli occhiali da sole (+15%) e i prodotti solari (+7%) hanno registrato un aumento dei prezzi.

Altre curiosità

La ricerca online di prodotti estivi mostra una distribuzione omogenea tra le varie fasce di età, con una prevalenza di utenti 25-34enni e 35-44enni. Le donne dominano le ricerche di costumi da bagno (62%), integratori e vitamine (63%), prodotti solari (76%) e prodotti per il corpo (73%). “I dati di Trovaprezzi.it mostrano una chiara tendenza verso uno stile di vita attivo e consapevole, con un forte interesse per prodotti legati al benessere e al divertimento all’aria aperta – conclude Dario Rigamonti, direttore generale della società 7Pixel Srl, che detiene il marchio Trovaprezzi.it –. L’analisi evidenzia, inoltre, una crescente preferenza per le attività in montagna rispetto alla spiaggia, nonché un aumento della domanda di articoli da viaggio più pratici e leggeri”.