Un altro terremoto scuote i mercati finanziari mondiali: Archegos Capital Management, l’hedge fund americano di Bill Hwang, sarebbe stato costretto dalle banche a chiudere le sue posizioni, andando incontro al default. Archegos ha dovuto procedere a un’enorme liquidazione di asset, svendendo tutte le sue azioni e aprendo un buco da 20 miliardi di dollari nell’azionario cinese e americano. Le diverse società in cui era esposta Archegos, inevitabilmente, stanno andando incontro a pesanti perdite. Partita da Viacom Cbs e Discovery Communications – che venerdì hanno chiuso le contrattazioni con un crollo di oltre il 27% - l’ondata di perdite è arrivata ieri fino al colosso giapponese Nomura (-17%), che avrebbe perso 2 miliardi di dollari e alla banca svizzera Credit Suisse (-12,7%). Credit Suisse, Nomura e altre banche hanno fatto prestiti al fondo, finanziamenti poi richiamati per lo sforamento dei parametri concordati.