Giovedì 18 Aprile 2024

Vivendi, plusvalenza da 515 milioni azzera perdita di Tim

La quota era stata svalutata per 1,34 miliardi nel 2022

Vivendi, plusvalenza da 515 milioni azzera perdita di Tim

Vivendi, plusvalenza da 515 milioni azzera perdita di Tim

Vivendi ha azzerato la perdita dovuta alla partecipazione in Tim con una plusvalenza di 510 miliardi realizzata nel 2023. E' quanto è emerso dai conti del colosso francese che ha ricordato di aver svalutato la propria partecipazione in Tim per 1,34 miliardi nel 2022. Quanto alla perdita netta di 393 milioni derivante da tale partecipazione il gruppo ha spiegato che è stata azzerata lo scorso anno, insieme a una svalutazione di 300 milioni di Editis, da una plusvalenza finanziaria di 515 milioni legata alla partecipazione in Banijay Group Holding

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro