Martedì 23 Luglio 2024

Siot, 2023 utile 3 milioni, sbarcate 37 milioni tonn greggio

Nuove assunzioni e nei primi 5 mesi 2024 traffici a +13,2%

Siot, 2023 utile 3 milioni, sbarcate 37 milioni tonn greggio

Siot, 2023 utile 3 milioni, sbarcate 37 milioni tonn greggio

Utile di 3 milioni di euro; 36,7 milioni di tonnellate di greggio sbarcato nel 2023 dalle 395 petroliere che hanno attraccato al Terminale Marino. Sono i dati principali del bilancio 2023 della Siot, Società Italiana per l'Oleodotto Transalpino, approvato dall'assemblea dei soci. La Siot gestisce la parte italiana degli oltre 750 chilometri dell'infrastruttura energetica che, partendo da Trieste, attraversa il Fvg e l'Austria fino in Germania, un ruolo strategico nella rete di approvvigionamento di materie prime per Austria, Germania e Repubblica Ceca. I consumi petroliferi nei Paesi serviti dall'Oleodotto Transalpino nel 2023 sono risultati sostanzialmente stabili ma i primi cinque mesi del 2024 hanno evidenziato un incremento del 13,2% rispetto allo stesso periodo del 2023 riguardo ai quantitativi di greggio trasportati. "Quest'anno la Siot compie 60 anni e potremmo raggiungere i 40 milioni di tonnellate trasportate", ha annunciato il presidente Siot e general manager del Gruppo Tal, Alessio Lilli. Il 2023 ha fatto segnare zero infortuni sul lavoro, a conferma delle efficaci misure di sicurezza adottate, e l'organico è salito a 130 persone, due in più rispetto al 2022: 5 Dirigenti, 29 Quadri, 77 Impiegati e 19 operai.