Venerdì 19 Luglio 2024

Sforza, 'nonostante difficoltà nessun licenziamento in Benetton'

'Si utilizzeranno contratti solidarietà ed esodi agevolati'

Sforza, 'nonostante difficoltà nessun licenziamento in Benetton'

Sforza, 'nonostante difficoltà nessun licenziamento in Benetton'

"Mi preme sottolineare che, nonostante le difficoltà attuali, non vi saranno licenziamenti". E' il passaggio di un intervento pubblicato oggi sui social da Claudio Sforza, nuovo amministratore delegato di Benetton Group, il quale, riferendo il contenuto di un incontro con le organizzazioni sindacali risalente a qualche giorno fa, ha tuttavia precisato che, data la necessità di armonizzare la forza lavoro con le esigenze produttive, "si utilizzeranno ammortizzatori sociali consueti, quali contratti di solidarietà ed esodi agevolati". Tra le operazioni sulle quali concentrare i provvedimenti, Sforza cita "la revisione della rete commerciale con la possibilità di chiudere punti vendita non profittevoli", il miglioramento del rapporto qualità-prezzo con la definizione di "un posizionamento chiaro sul mercato" e la riduzione dei tempi "tra la domanda del mercato e l'arrivo dei capi sugli scaffali".