Venerdì 12 Aprile 2024

Sbarra, 'il cordoglio non basta, strage sul lavoro deve finire'

'La sicurezza sia in cima alle priorità del Paese'

Sbarra, 'il cordoglio non basta, strage sul lavoro deve finire'

Sbarra, 'il cordoglio non basta, strage sul lavoro deve finire'

"La tragedia nel cantiere di Firenze è un fatto agghiacciante. Siamo vicini alle famiglie delle vittime e dei feriti. Ma il cordoglio e la solidarietà non bastano. La strage deve finire". Così il segretario generale della Cisl, Luigi Sbarra, dopo l'incidente mortale a Firenze. "In attesa che la magistratura faccia luce su dinamiche e responsabilità, una cosa è certa: la sicurezza nei luoghi di lavoro e la salvaguardia della vita dei lavoratori deve essere messa in cima alle priorità del Paese", aggiunge Sbarra sostenendo la necessità di "un piano nazionale, più verifiche, controlli e ispettori, banche dati incrociate, rating sociale per le imprese, investimento su prevenzione, formazione e stretta sulle sanzioni. Ogni morte sul lavoro è una sconfitta per tutta l'Italia", conclude il leader della Cisl.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro