Mercoledì 24 Luglio 2024

Sbarra, 400.000 lavoratori subiscono forme di prevaricazione

'Vengono negati i più elementari diritti contrattuali'

Sbarra, 400.000 lavoratori subiscono forme di prevaricazione

Sbarra, 400.000 lavoratori subiscono forme di prevaricazione

"Non passa giorno che il sindacato non segnali alle autorità ispettive che dovrebbero vigilare situazioni di evidente sfruttamento e di negazione di diritti e di tutele per le persone che lavorano in agricoltura, ma anche in edilizia e in altri comparti. Qui abbiamo quasi 400.000 italiani e non che subiscono forme di prevaricazione e a cui vengono negati i più elementari diritti contrattuali". Così il segretario della Cisl Luigi Sbarra a Rai news24. "Serve una strategia complessiva nazionale che attivi verifiche, controlli e ispezioni nei luoghi di lavoro e per fare questo occorre assumere più ispettori e tecnici della prevenzione, bisogna incrociare le banche dati, la dimensione ispettiva nazionale deve agire e coordinarsi con l'attività ispettiva territoriale", ha aggiunto Sbarra. "Io spero che questa misura - ha proseguito - della patente a crediti che dovrebbe essere avviata sperimentata in edilizia e in alcuni cantieri mobili temporanei venga estesa a tutti glia altri settori e comparti. ma dobbiamo oltre cha a inasprire sanzioni e attività di controllo, fare un grande piano sulla prevenzione sulla formazione nei luoghi di lavoro"