Giovedì 25 Luglio 2024

Salvini, a Cortina scommessa vinta, nessun piano 'B'

Lavori pista bob in leggero anticipo, 'alla faccia disfattisti'

Salvini, a Cortina scommessa vinta, nessun piano 'B'

Salvini, a Cortina scommessa vinta, nessun piano 'B'

"Non siamo in ritardo nei lavori, anzi c'è qualche giorno di anticipo. Alla faccia di chi fino a qualche mese fa voleva scappare, diceva che a Cortina non sarebbe stato fatto niente, che il Veneto non avrebbe avuto nulla. Noi siamo testoni, siamo qua e grazie agli operai, all'impresa, al commissario Fabio Saldini a Simico, Cortina nel 2026 sarà all'attenzione del mondo". Lo ha detto il ministro dei trasporti e delle infrastrutture Matteo Salvini, al termine del sopralluogo ai cantieri del nuovo Sliding Centre olimpico a Cortina. "Oltretutto - ha proseguito - avremo una tutela ambientale molto maggiore rispetto all'apertura dei cantieri, perchè ci saranno migliaia di nuovi alberi e ci sarà un'infrastruttura che sarà utilizzata e porterà turismo, ricchezza, bellezza. E' una scommessa per il momento vinta, alla faccia dei gufi e dei menagramo, dei disfattisti. Piano B ? No, c'è solo il piano A, le Olimpiadi si chiamano Milano-Cortina".