Saipem si aggiudica due contratti da 1,9 miliardi di dollari

In Guyana e in Brasile

Saipem si è aggiudicata due contratti offshore, uno in Guyana e l'altro in Brasile, del valore di circa 1,9 miliardi di dollari. Il primo contratto è stato assegnato da ExxonMobil Guyana Limited, una controllata di ExxonMobil, per il progetto di sviluppo del giacimento petrolifero di Whiptail, ubicato nel blocco di Stabroek, nelle acque al largo della Guyana, a una profondità di circa 2.000 metri. Lo scopo del lavoro di Saipem comprende la progettazione, la fabbricazione e l'installazione di strutture subacquee, risers, flowlines e ombelicali per un grande impianto di produzione sottomarino. Il secondo contratto è stato assegnato da Equinor per il progetto Raia, lo sviluppo di un giacimento pre-salt di gas e condensato nel bacino di Campos, situato a circa 200 km al largo dello stato di Rio de Janeiro, in Brasile. Con questo progetto, Saipem contribuirà alla realizzazione di uno dei più importanti progetti di sviluppo di gas in Brasile, che potrebbe rappresentare il 15% della domanda interna complessiva del Paese. Il gas estratto sarà trasportato attraverso i gasdotti installati da Saipem per circa 200 km dal giacimento fino a un impianto di ricezione del gas che verrà costruito a Cabiúnas, nella città di Macaé nello Stato di Rio de Janeiro. Le due aggiudicazioni confermano la competitività di Saipem nei processi di gara e la capacità di costruire partnership a lungo termine basate su prestazioni costanti. Inoltre, rafforzano ulteriormente la visibilità sull'utilizzo degli asset chiave di Saipem per tutto il 2027.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro