Mercoledì 19 Giugno 2024

Primo meeting dell'Heritage Miroglio, gruppo Cuneese della moda

Associazione nata per tutelare valori e know-how dell'azienda

Primo meeting dell'Heritage Miroglio, gruppo Cuneese della moda

Primo meeting dell'Heritage Miroglio, gruppo Cuneese della moda

"Il nostro patrimonio aziendale, l'heritage del gruppo Miroglio, è un insieme di oggetti fisici, immagini, testimonianze, progetti, esperienze, know-how, da tutelare e da valorizzare. L'associazione è nata per aiutarci a trasmettere i valori della nostra azienda, come ad esempio lo spirito di imprenditorialità, il desiderio di crescere e imparare, la capacità di avere successo insieme". Ad affermarlo è stata la presidente di Miroglio Heritage, Elena Miroglio, in occasione del primo meeting di Miroglio Heritage, l'associazione senza fini di lucro riservata ai dipendenti del gruppo Miroglio in pensione e al personale ancora in servizio, con almeno venticinque anni di anzianità aziendale, organizzato nei giorni scorsi al Palablack Miroglio Fashion di Alba (Cuneo), della società del gruppo che cura a livello internazionale una serie di brand di abbigliamento, tra cui Motivi, Elena Mirò, Oltre e ha di recente acquisito anche il marchio Trussardi. Nel corso dell'incontro, dal titolo "Crescere insieme", il presidente del gruppo, Giuseppe Miroglio, si è soffermato sul percorso dell'azienda negli ultimi anni, fino all'acquisizione del marchio Trussardi, lo scorso marzo, con un riferimento ai numeri che oggi ne caratterizzano l'operato, a partire dal fatturato 2023, pari a oltre 550 milioni di euro. Il segretario generale di Miroglio Heritage, Remo Gattiglia, ha messo l'accento sulla mission dell'associazione: "Tra i nostri obiettivi c'è innanzitutto la volontà di testimoniare la cultura del lavoro e mettere a disposizione dei soci e delle nuove generazioni i valori e il contributo di esperienza, di equilibrio e di consapevole appartenenza acquisiti attraverso l'impiego in azienda". Il meeting è proseguito con la presentazione del lavoro delle tre commissioni, corrispondenti ai pilastri che ispirano l'attività di Miroglio Heritage: crescere, sostenere e raccontare, tra corsi per i soci, teleassistenza e un progetto di interviste narrative.