Petrolio sale con la guerra, Wti sopra 85 dollari" (90 characters)"

Le quotazioni del petrolio aumentano a causa dei timori che il conflitto tra Israele e Hamas possa allargarsi. Il ministro degli esteri iraniano non esclude l'apertura di nuovi fronti. Wti +3%, Brent +2,9%.

Il petrolio corre con la guerra (+3%), Wti sopra gli 85 dollari
Il petrolio corre con la guerra (+3%), Wti sopra gli 85 dollari
Le quotazioni del petrolio si surriscaldano a causa dei timori che il conflitto tra Israele e Hamas possa allargarsi e destabilizzare la regione. Il Ministro degli Esteri iraniano, Hossein Amirabdollahian, non ha escluso l'apertura di nuovi fronti con Israele dopo l'incontro in Libano con il capo di Hezbollah, Hassan Nasrallah. Il Wti è salito del 3% a 85,4 dollari al barile, mentre il Brent è aumentato del 2,9% a 88,47 dollari.
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro