Sabato 20 Luglio 2024

Nasce l'e-building Ferrari, 200 milioni di investimento

Nel 2025 i primi modelli. Vigna, 'stiamo assumendo giovani'

Nasce l'e-building Ferrari, 200 milioni di investimento

Nasce l'e-building Ferrari, 200 milioni di investimento

"Abbiamo investito circa 200 milioni di euro nel nuovo e-building a Maranello". Lo ha detto l'amministratore delegato della Ferrari, Benedetto Vigna, in occasione dell'inaugurazione del nuovo impianto produttivo. "I fondi li avevamo già, non abbiamo usato i proventi del bond da 500 milioni lanciato sul mercato di recente", aggiunge il direttore finanziario Antonio Picca Piccon. Nell'e-building sarà prodotta la prima auto elettrica nel 2026 che verrà presentata a fine 2025. Già a partire dal prossimo anno saranno prodotte la Purosangue e la Sf90 Stradale. "Avevamo bisogno di un building che fosse più efficiente per produrre una Ferrari per ogni ferrarista. Il nostro obiettivo non è aumentare la capacità produttiva, ma avere più flessibilità", ha spiegato Vigna. "Stiamo facendo assunzioni", ha detto l'amministratore delegato della casa di Maranello. Nel primo semestre dell'anno la casa di Maranello ha assunto 250 giovani. Negli ultimi dieci anni i dipendenti sono cresciuti di circa il 75%, negli ultimi sei del 30%.