Venerdì 19 Luglio 2024

Msc-sindacati sul dopo Wartsila, posizioni ancora distanti

Ma ci sono stati passi avanti nelle trattative

Msc-sindacati sul dopo Wartsila, posizioni ancora distanti

Msc-sindacati sul dopo Wartsila, posizioni ancora distanti

Posizioni ancora distanti tra Msc e organizzazioni sindacali sul dopo Wartsila. Oggi le parti si sono incontrate nuovamente ma, secondo quanto si apprende, sono ancora molti i punti sui quali occorre ancora trovare un'intesa. Uno di questi è il nodo del salario. I sindacati pur convenendo che l'azienda ha fatto passi avanti rispetto all'incontro precedente sul riconoscimento di un superminimo collettivo a copertura degli accordi pregressi, parlano di posizioni ancora distanti. Quella del superminimo è per i lavoratori di Wartsila una voce importante nella retribuzione, dunque quanto indicato dall'azienda non viene ritenuto ancora sufficiente. Intanto, è stata quantificata un'offerta di aumento della cassa integrazione straordinaria, una quota della quale sarà garantita anche da Wartsila. Sono stati inoltre confermati maggior contribuzione al fondo pensione, sanità integrativa circolo aziendale e mensa. Il prossimo incontro è stato fissato per venerdì 21 giugno, potrebbe essere quello risolutivo per risolvere i problemi ancora esistenti. Nel pomeriggio è previsto un incontro tra le rappresentanze sindacali e Wartsila Italia.