Mercoledì 24 Luglio 2024

Mariani (Leonardo): 'Nel cyber m mirate e coinvolgimento pmi'

Confronto a Washington al Defence Industrial Base Forum

Mariani (Leonardo): 'Nel cyber m mirate e coinvolgimento pmi'

Mariani (Leonardo): 'Nel cyber m mirate e coinvolgimento pmi'

"È stato un importante scambio di idee e proposte su come accelerare la disponibilità operativa di soluzioni che permettano una vera resilienza cyber dei sistemi impiegati dai Paesi dell Alleanza, favorendo innovazione e coinvolgimento dell'Industria". Lorenzo Mariani, il condirettore generale di Leonardo ha partecipato a Washington presso la U.S. Chamber of Commerce al Defence Industrial Base Forum, a un confronto tra le industrie di settore e stakeholders governativi in parallelo al Nato Summit. Tra i diversi panel mirati Lorenzo Mariani è intervenuto sul tema della 'cyber defense' sottolineando l'importanza di un approccio mirato 'zero thrust' con particolare riferimento alla supply chain, il forte rilievo da dare alla collaborazione transatlantica attraverso maggiore condivisione di requisiti e tecnologie, la necessità di un processo condiviso che porti ad una rapida integrazione delle tecnologie disruptive nei sistemi in utilizzo, anche con riferimento al contributo delle pmi. "L'Italia - dice - ha una forte propensione all'innovazione ed una recente storia di crescita nel dominio cyber. Leonardo con le sue soluzioni per intelligenza artificiale, cloud computing, zero thrust identification, multi domain security, giocherà un ruolo fondamentale in questo mercato, anche attraverso mirate operazioni di m&a e con il pieno coinvolgimento delle pmi di settore".