Venerdì 19 Luglio 2024

Manovra:Patuelli,c'è poco per lo sviluppo, speriamo nel 2025

Presidente Abi, condizionata da tassi e superbonus

La manovra finanziaria "è condizionata dalla crescita dei tassi di interesse e dagli oneri presi negli anni precedenti come il superbonus. E' condizionata dai numeri, vi sono attenzioni per il sostegno ai più bisognosi e meno di sostegno allo sviluppo". Lo afferma il presidente dell'Abi Antonio Patuelli intervenendo al programma 'Cantiere Italia' con Monica Setta. "Spero che questa sia la legge di bilancio per un anno e si possa pensare con grande anticipo a quella del 2025 che reintroduca provvedimenti di maggior sostegno allo sviluppo come l'Ace (l'aiuto alla crescita economica ndr) in modo da dare una indicazione strategica del rafforzamento dei fattori produttivi". Il presidente dell'Abi ha ribadito il suo sostegno alle privtizzazioni a patto che i proventi "vadano a ridurre il debito pubblico" e non per fronte al deficit.