L'utile di Roche nel 2023 a 13,3 miliardi euro,pesa il covid

Le vendite superano le stime a circa 63 miliardi

L'utile di Roche nel 2023 a 13,3 miliardi euro,pesa il covid
L'utile di Roche nel 2023 a 13,3 miliardi euro,pesa il covid

Roche ha chiuso il 2023 con un utile netto a 12,4 miliardi di franchi svizzeri (13,3 miliardi di euro), in calo del 9% rispetto ai 13,5 miliardi di franchi svizzeri dell'anno precedente. A tassi di cambio costanti si registra una crescita del 7%. Il consiglio di amministrazione ha proposto un aumento del dividendo a 9,60 franchi svizzeri. Le vendite hanno registrato una flessione del 7% a 58,7 miliardi di franchi svizzeri (62,9 miliardi di euro), superando le previsioni dell'azienda. A tassi di cambio costanti si registra una crescita dell'1%. La divisione farmaceutica han registrato una crescita del 6%, mentre la diagnostica segna un calo del 13%. Sui risultati pesa il calo delle vendite legate al Covid-19, pari a 4,3 miliardi di franchi svizzeri (4,6 miliardi di euro), e gli effetti dell'erosione dei biosimilari. Roche per il 2024 prevede un aumento delle vendite del gruppo a una cifra. L'utile core per azione dovrebbe essere sostanzialmente in linea con la crescita del fatturato. Previsto un ulteriore aumento del dividendo in franchi svizzeri. "Abbiamo ottenuto una buona crescita delle vendite che ha più che compensato il forte calo delle vendite per il Covid-19", afferma Thomas Schinecker, ceo di Roche. "Il business di base di Roche, escluso quello relativo al covid, ha continuato - aggiunge - a registrare un forte slancio di crescita con un +8% a tassi di cambio costanti. Di conseguenza, abbiamo superato la nostra stima per il 2023. Allo stesso tempo, il significativo apprezzamento del franco svizzero ha avuto un forte impatto sui risultati in franchi svizzeri. Siamo ben posizionati per la crescita futura".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro