Domenica 14 Luglio 2024

Legambiente, 'è falso che Green Deal danneggi l'agricoltura'

'L'Europa chiede ciò che è necessario per sopravvivere'

Legambiente, 'è falso che Green Deal danneggi l'agricoltura'

Legambiente, 'è falso che Green Deal danneggi l'agricoltura'

"E' una fake news dire che il Green Deal possa provocare danni economici a livello europeo e all'attività agricola italiana. Ciò che chiede l'Europa è esattamente ciò di cui l'agricoltura ha bisogno per poter sopravvivere". Lo dichiara in un comunicato Stefano Ciafani, presidente nazionale di Legambiente. "Il Green deal non è il nemico, ma un alleato strategico del mondo agricolo - prosegue il leader della ong ambientalista -. Gli agricoltori devono essere consapevoli che dal Green deal passa il loro futuro e non la loro fine. I veri nemici sono l'emergenza climatica, chi difende le fossili e rallenta la transizione ecologica, strumentalizzando le legittime e indiscutibili ragioni di chi opera nel settore". Per Ciafani "è evidente che le manifestazioni di questi giorni fanno il gioco della lobby delle fossili e dei partiti contrari alla decarbonizzazione, in vista delle elezioni europee del prossimo giugno. Ma mettere in discussione le strategie Ue, come la From farm to fork e la Biodiversity 2030, significa stravolgerne completamente i presupposti". Per il presidente di Legambiente "occorre creare le basi per una forte alleanza tra il mondo agricolo e mondo ambientalista, proprio perché gli agricoltori sono i protagonisti principali di un cambiamento in chiave ecologica dell'intero settore. Ma per fare ciò, occorre garantire reddito alle tante piccole e medie aziende, che oggi sono sopraffatte dalla crisi economica, dagli effetti dei cambiamenti climatici e dalle speculazioni sul prezzo dei prodotti agricoli".