Martedì 23 Aprile 2024

Legambiente, al Sud treni vecchi; record a Molise e Calabria

Età media 18,1 anni. Le 4 linee peggiori sono nel Mezzogiorno

Legambiente, al Sud treni vecchi; record a Molise e Calabria

Legambiente, al Sud treni vecchi; record a Molise e Calabria

Nel trasporto ferroviario il "grande dimenticato è il Mezzogiorno con treni regionali vecchi e lenti, linee chiuse, ritardi cronici. L'età media dei convogli è di 18,1 anni rispetto ai 14,6 anni del nord" con due casi record di "anzianità": in Molise l'età media dei treni è di 22,6 anni, in Calabria 21,4 anni. Lo ricorda Legambiente nel rapporto Pendolaria in cui si evidenzia che "quattro delle 12 linee ferroviarie peggiori segnalate nel 2024 si trovano al Sud: le ex circumvesuviane, la Catania-Caltagirone-Gela, e come new entry la linea Jonica che collega Taranto e Reggio Calabria, la linea adriatica nel tratto pugliese Barletta-Trani-Bari. Diverse le linee chiuse o sospese come la Palermo-Trapani via Milo chiusa dal 2013 a causa di alcuni smottamenti di terreno, ricorda la ong.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro