La Regione Fvg lancia una campagna per attrarre professionisti nella Pubblica Amministrazione

La Regione Friuli Venezia Giulia lancia una campagna per attrarre nuovi lavoratori nella pubblica amministrazione, cercando di superare le preoccupazioni riguardo alle basse prospettive di carriera e alla scarsa valorizzazione delle competenze. La campagna, intitolata "Costruiamo insieme il futuro", promuoverà concorsi per architetti, ingegneri e periti edili, con l'obiettivo di assumere 500 persone entro il 2024. Si prevede anche la creazione di una scuola di formazione per la pubblica amministrazione.

Regione Fvg avvia campagna per attrarre lavoratori nella PA

Regione Fvg avvia campagna per attrarre lavoratori nella PA

La Regione Friuli Venezia Giulia ha presentato stamattina una campagna di comunicazione volta ad attrarre nuovi lavoratori nella pubblica amministrazione. Tale iniziativa si basa sui dati raccolti da un'indagine condotta tra la popolazione, che ha evidenziato come i cittadini siano poco inclini a partecipare ai concorsi pubblici a causa delle basse prospettive di carriera e della scarsa valorizzazione delle competenze. L'assessore regionale alla Funzione pubblica, Pierpaolo Roberti, ha spiegato che questa campagna rappresenta solo l'inizio di un progetto più ampio, volto a creare un legame più stretto tra le pubbliche amministrazioni e i lavoratori. L'obiettivo è far comprendere che esistono opportunità professionali che possono fungere da trampolino per una carriera con vantaggi sia dal punto di vista economico che personale. Si tratta di una professione che offre anche la possibilità di avere un impatto significativo sul territorio regionale, portando a termine progetti a beneficio della comunità del Friuli Venezia Giulia. Il titolo della campagna è "Costruiamo insieme il futuro" e partirà con la promozione di alcuni concorsi che avranno inizio domani. Questi concorsi saranno mirati principalmente al reclutamento di architetti, ingegneri, geometri e periti edili, ma saranno aperti anche a persone con diplomi di maturità tecnica nei settori delle costruzioni, della meccanica e dell'elettronica. Durante la conferenza stampa odierna è stato sottolineato che nel 2023 sono stati stipulati 500 contratti di assunzione in Regione, sia per figure amministrative che tecniche, e l'obiettivo è di raggiungere lo stesso numero nel 2024. Tra i progetti futuri rientra anche la creazione di una scuola di formazione per la pubblica amministrazione, che potrebbe essere la prima del suo genere in Italia, da affiancare a diverse operazioni di reclutamento.
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro