Giovedì 11 Luglio 2024

Kindelan (Aeb), completare Unione Bancaria e mercato capitali

'Per competere a livello globale occorre Europa più integrata'

Kindelan (Aeb), completare Unione Bancaria e mercato capitali

Kindelan (Aeb), completare Unione Bancaria e mercato capitali

L'Europa deve andare avanti sul mercato dei capitali e l'Unione Bancaria "per poter competere" nel mercato globale visto che "ancora adesso, in caso di crisi anche grandi soggetti bancari tornano istituti nazionali". La presidente dell'Aeb, l'associazione bancaria spagnola, Alejandra Kindelan crede che su questi temi l'industria finanziaria di "Italia e Spagna sia in grado di lavorare assieme". A Roma per partecipare al meeting di dialogo Italia Spagna organizzato da Febaf, ha sottolineato come "sia possibile uno sviluppo comune" a livello europeo su questo e altri temi da parte dei due paesi che condividono "una presenza bancaria radicata sul territorio". "L'Europa ha bisogno di maggiore integrazione - ha rimarcato - e di strumenti comuni quali il fondo garanzia di depositi comune, il mercato dei capitali e l'Unione bancaria completa" per poter "garantire maggiore investimenti e ridurre la volatilità possibile" sui mercati.