Incentivi a rinnovabili assegnati a 1 Gw su 1,6 disponibili

Partecipazione aumentata per adeguamento tariffe e flessibilità

Nel tredicesimo bando di gara del Gestore dei Servizi Energetici, per incentivare l'energia prodotta dalle fonti rinnovabili, sono stati assegnati 1,041 Gigawatt di potenza a impianti eolici, fotovoltaici e idroelettrici, su 1,627 Gw di potenza messa a disposizione. Lo rende noto il Gse con un comunicato. La partecipazione alla procedura, spinta dall'adeguamento all'inflazione delle tariffe di riferimento e dall'introduzione di una maggiore flessibilità nei meccanismi di riallocazione dei contingenti, ha registrato 163 domande di accesso, tra Aste e Registri, per un totale di circa 1,125 Gw richiesti. Per effetto di questi risultati, la potenza complessivamente ammessa nelle 13 Procedure gestite dal Gse sale a 7,3 GW, pari a oltre il 91% degli 8 Gw di potenza disponibile previsti dal Decreto ministeriale del 4 luglio 2019.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro