Sabato 20 Luglio 2024

Il dividendo di Fininvest scende a 51 milioni

Delibera assemblea holding dei Berlusconi, utile di gruppo sale

Il dividendo di Fininvest scende a 51 milioni

Il dividendo di Fininvest scende a 51 milioni

L'assemblea di Fininvest, la seconda dopo la scomparsa del fondatore Silvio Berlusconi, ha deliberato il dividendo per quest'anno, che si basa sul bilancio 2023, da distribuire agli azionisti: sarà di 51 milioni, contro i 100 milioni dell'anno scorso e i 150 milioni dell'anno precedente. Lo si apprende da un portavoce del gruppo. Dopo la morte del padre, Marina e Pier Silvio Berlusconi controllano quote paritetiche di Fininvest del 26,5%, arrivando così a coagulare circa il 53% dei diritti di voto, mentre Barbara, Eleonora e Luigi detengono in comune circa il 47% della holding. Nel 2023 Fininvest ha registrato un utile netto di pertinenza del gruppo di 252 milioni, in crescita del 29,2% rispetto al 2022. Il risultato netto della capogruppo Fininvest spa è pari a un utile di 101 milioni rispetto ai 133 del 2022, con una posizione finanziaria che passa dai -163 milioni del 2022 ai -176 milioni dell'anno scorso.