GreenIT e Galileo, accordo per otto progetti fotovoltaici

Capacità complessiva di circa 140Mw

GreenIT, joint venture italiana partecipata al 51% da Plenitude (Eni) e al 49% da Cdp Equity e attiva nella produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, ha sottoscritto un accordo con Galileo, piattaforma paneuropea di sviluppo e investimento nel settore delle energie rinnovabili, per la realizzazione di otto progetti fotovoltaici con una capacità complessiva di circa 140Mw. Lo rende noto un comunicato congiunto in cui si spiega che i progetti sono detenuti da altrettante Spv (società veicolo) dedicate e si trovano in tre regioni dell'Italia meridionale, centrale e settentrionale. Chiomenti, Parola Associati e Legance hanno prestato assistenza a GreenIT e Galileo nella predisposizione e negoziazione dell'accordo tra le parti, e in tutte le attività previste nella documentazione vincolante sottoscritta. AndPartners ha assistito Galileo in relazione ai profili fiscali e attivo anche il team legale di Eni e Plenitude.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro