Giovedì 20 Giugno 2024

Giorgetti, 'il prezzo della benzina non dipende dal governo'

Esiste già un provvedimento per un eventuale adeguamento

Giorgetti, 'il prezzo della benzina non dipende dal governo'

Giorgetti, 'il prezzo della benzina non dipende dal governo'

"Esiste già una disposizione che in relazione a modifiche dei prezzi fa scattare un adeguamento, se si verificano le circostanze previste partirà. E' evidente a tutti che il prezzo della benzina non dipende dalle decisioni del governo". Lo ha detto il ministro dell'Economia Giancarlo Giorgetti. "Il provvedimento attuale non prende in esame" il tema dei rincari dei carburanti, ha aggiunto il viceministro dell'Economia Maurizio Leo. Intanto, secondo le consuete rilevazioni di Quotidiano energia diffuse ieri salgono i prezzi dei carburanti, con la benzina che raggiunge al self il massimo dal 19 ottobre, cioè da circa sei mesi. Dopo il rally del petrolio e l'aumento delle quotazioni internazionali anche dei prodotti raffinati, il prezzo medio praticato della benzina in modalità self è 1,911 euro al litro (1,900 il valore precedente), con le compagnie tra 1,906 e 1,928 euro/litro (no logo 1,897). Sul servito per la benzina il prezzo medio praticato è 2,048 euro al litro (rispetto a 2,037), con gli impianti colorati con prezzi tra 1,990 e 2,131 euro al litro (no logo 1,950).