Domenica 21 Luglio 2024

Generali, più welfare nelle pmi, livello medio-alto nel 75%

'Raggiunta l'età adulta. Imprese pronte a rinnovare il sistema'

Generali, più welfare nelle pmi, livello medio-alto nel 75%

Generali, più welfare nelle pmi, livello medio-alto nel 75%

Con più attenzione alla conciliazione tra vita lavoro e più sostegno economico, il welfare delle piccole e medie imprese per i lavoratori raggiunge una nuova fase di "maturità", secondo il Welfare index pmi promosso da Generali. Le piccole e medie imprese sono presentate come "pronte per il rinnovamento del welfare del Paese". Il 75% delle piccole e medie imprese ha un livello almeno medio di welfare aziendale, stando all'osservatorio. Inoltre dal 2016, le imprese che hanno raggiunto un livello alto o molto alto di welfare aziendale sono triplicate, dal 10,3% al 33,3%,accelerando negli ultimi due anni (+ 8%). E si sono dimezzate le imprese a livello iniziale, il cui welfare consiste sostanzialmente nell'adozione delle misure previste dai contratti collettivi: dal 48,9% al 25,5%. Sono circa 7.000 le imprese che hanno partecipato al Welfare index pmi, che ha il patrocinio della presidenza del Consiglio dei ministri e vede la partecipazione delle principali Confederazioni italiane. E 142 pmi sono state riconosciute Welfare champion con il massimo rating.