Lunedì 22 Luglio 2024

Francesi sull'alta velocità italiana, primi treni da 2026

Sncf presentata domanda a Rfi

Francesi sull'alta velocità italiana, primi treni da 2026

Francesi sull'alta velocità italiana, primi treni da 2026

I treni francesi si preparano ad entrare sul mercato italiano dell'Alta velocità: la Société nationale des chemins de fer (Sncf) è stata presentata oggi a Rfi, il gestore della rete italiana, domanda per un accordo quadro. Lo ha annunciato il direttore generale di Tgv-Intercity del gruppo Sncf, Alain Krakovitch. Sncf già opera in Italia con un servizio transfrontaliero tra Parigi, Torino e Milano: "A questo affiancheremo l'ingresso sul mercato domestico", ha spiegato Krakovitch, aggiungendo che i primi treni sui binari italiani dell'Av arriveranno "progressivamente dal 2026" sulle direttrici Torino-Napoli e Torino-Venezia.