Venerdì 19 Luglio 2024

Ferragni, con Antitrust impegni idonei a tutela dei consumatori

Separate le attività commerciali da quelle benefiche

Ferragni, con Antitrust impegni idonei a tutela dei consumatori

Ferragni, con Antitrust impegni idonei a tutela dei consumatori

A seguito dell'iniziativa dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato che aveva avviato il procedimento sul caso "uova di Pasqua / Chiara Ferragni", le società Tbs Crew Srl e Fenice Srl comunicano che esso è stato chiuso dall'Autorità accettando gli impegni proposti dalle Società e dalle altre parti del procedimento, in quanto "ritenuti idonei a garantire la tutela dei consumatori". Lo rendono noto le due società di Chiara Ferragni. che nel comunicato con cui danno esito del procedimento davanti all'Antitrust spiegano che "in riferimento all'attività di comunicazione relativa a iniziative benefiche, le Società hanno deciso di separare nettamente le attività commerciali da quelle benefiche, impegnandosi ad astenersi dallo svolgimento di operazioni in cui attività commerciali siano connesse ad attività benefiche e, con specifico riferimento a quest'ultime, a darne illustrazione in apposita sezione dei rispettivi siti web di prossima creazione".